11 maggio 2007

Dottori e spigole.

- Deve essere questione di stress.

dice lui,
- altrimenti non saprei spiegare questi bruciori di stomaco.
- oggettivamente dottore, è abbastanza improbabile che un insalata a pranzo e uno spaghetto al pomodoro la sera possano causare bruciori di stomaco, fermo restando che il menù dei giorni precedenti era simile.
- Mmmhh, ma i pomodori avevavano la buccia?
- No.
- I semi ?
- ... qualcuno.
- Ecco !
(e te pareva).
- Lei è stressato sul lavoro?
- No dottore, sono stressato quando sono a casa, quando cucino, quando vado in bicicletta, e quando dormo.....
- ....lavora vicino a persone stressate ?
- (....)
- (....)
- per la privacy non le faccio ne nomi ne percentuali.
- percentuali?
- lasci stare.
- Lo stress è come il fumo, se qualcuno che le sta vicino è stressato, stressa anche lei.
- e fa venire il cancro come il fumo?
- no. Stressa.
- Lo stress, stressa ?!
- Esatto.
- E se chi che è stressato, ci fuma anche sopra ?
- Pericolosissimo...!
- per chi gli sta vicino o per lui?
- per entrambi il fumo e lo stress, avelenano anche chi li respira. 0^0
- Quindi, cosa mi consiglia per il mio bruciore di stomaco?
- Vivere e lavorare in un ambiente tranquillo e sereno.
- Un' alternativa a quest'ultima cazzata?
- Pesce bollito e dieta leggera per un paio di giorni.
- grazie, dottore.

Spigola al vapore su patate e carote bollite, con scampo grigliato.



Squamate. eviscerate e pulite una spigola di circa un chilo, sfilettatela, togliete tutte le lische e dividete il filetto in due tranci. Nell'acqua della vaporiera (anche una pentola con tre dita dacqua e un piatto dentro appoggiato su di una tazzina da caffè), mettete del timo e della buccia di limone, fate raggiungere il bollore, poi mettete la spigola e coprite, per 6/7 minuti (dipende dalla grandezza del trancio). Schiacciate le patate e le carote che avrete precedentemnete lassato, conditele con olio buono, sale, e prezzemolo per le patate e basilico per le carote. Metete del "sel de guerande" in una padella antiaderente, scottate una coda di scampo per ogni persona senza aggiungere olio, per due minuti, uno per lato, [grazie Red ;-)]. Impiattate disponendo la purea di patate e carote, la spigola e lo scampo condite con un filo d'olio buono.

Poesia assoluta.


4 commenti:

chiara ha detto...

Mamma mia che buono!!!!!! :) Ottima l'idea per cuocere a vapore senza vaporiera (che effettivamente io non ho!) la provo! :))

max - la piccola casa ha detto...

Buonissima ricetta come tutte le altre del resto. complimenti!!!!

posso mettere un link al tuo blog nel mio?

Anonimo ha detto...

Ma quanto di vuole bene il Tuo Dottore, io ti avrei consigliato subito una gastro, ma come si facevano un tempo, con il gastroscopio rigido.
Ciao.

flat eric ha detto...

Sei grande! storia e ricetta!