29 giugno 2007

Bilanci settimanali (1)

Settimana come tante, ma con un paio di cose diverse, cose che non capitano tutti i giorni, che quelle che capitano tutti i giorni non serve scriverle, che poi uno diventa noioso.
E così una mattina son partito in bicicletta all'alba come sempre, sotto un sole che era già caldo e che già scottava all'alba, che ho pensato che con la giacca impermeabile, chiusa nella sacca non ci avrei fatto nulla. Ed era vero che verso il monte dove andavo io, c’erano delle nubi attaccate; bianche fuori e scure dentro. Ma chi si aspettava la pioggia il vento e qualche chicco di grandine?!.

E sempre a proposito di nuvole una sera a “Matti” gli ho indicato questo cumulonembo davanti casa e gli ho detto: “Guarda che bella nuvola Matti!” e lui mi fa “E tsi, quella l’ha fatta Gesù, con un tubo. Ma più grande del tuo!” Si riferiva al sifone. E c'ho pensato su un attimo; che forse stavo sbracato in pantaloncini e ciabatte nel piatto del Grande Chef, mentre Matti continuava a girarci dentro in monopattino.

C'è stato, poi, un amico che mi ha detto che in un certo posto avevano aperto un negozio di specialità napoletane. Sono andato. Lì per lì non ero proprio entusiasta, a me non piace molto quando la prima volta che una persona mi vede mi apostrofa con un: "Ciao, che vuoi?" specialmente se chi lo fa sta dietro il banco di un negozio, o mi serve in un ristorante. Forse son fatto male, ma è come trovarmi davanti ad un pavimento sporco o ad un capello nel piatto. Comunque, in questo posto hanno la mozzarella di bufala, fresca tutti i giorni, hanno il pane cafone salato (Franco te lo hanno aperto vicino a casa dove abitavi tu :)), hanno il salame napoletano, la scamorza di bufala e tutto il resto. Io ho comperato una mozzarella, e mezza pagnotta di pane cafone. Mentre tornavo a casa, e guidando mi mangiavo il pane, io adoro infilare la mano nel sacchetto di carta e mangiare pezzi di pane prima di tornare a casa, pensavo a cosa fare con la mozzarella e il pane che avevo comperato.

Sarà stata la fantasia, sarà stata la mozzarella, sarà stato il pane, oppure i pomodori datterini, o il basilico del mio giardino o il tonno della mia pesciarola, ma forse sarà stato il post di Maruzzella che mi ha ispirato il:


Panino con tonno scottato, bufala e datterini


E ci ho messo niente a tagliare due fette di pane cafone, qualche fetta di mozzarella grondante latte,i datterini che poi ho salato e condito con olio extra. Anche con il tonno, è stato facile, due fette da centimetri circa1, scottate minuti circa1 per parte su di una griglia infuocata, salate e pepate. Assemblato il tutto, un cucchiaio di di emulsione di olio extra e succo di pompelmo, e usato per cena veloce accompagnato da una falanghina ghiacciata, che visto che si è cominciato in Campania lì ho voluto finire.


E comunque, magari, cerchiamo di far poco casino in questo "piatto", che magari lo Chef si innervosisce. Beh io domani "transumo". Alla prossima

5 commenti:

Morrigan ha detto...

Pane cafone? O___o
Mai sentito.... casareccio, sì ma cafone! :-D
E, mi ripeto ancora una volta, tuo figlio è un grande! Il sifone, eh?

pamela ha detto...

Un plauso a loste che riesce ogni volta a saziare pancia, cuore e mente con romantica fantasia culinaria mantecata con il sapiente uso di nostrani ricordi...

Maurice ha detto...

Sempre in giro con la tua bicicletta mi ricordi molto don Camillo.
Scherzi a parte, sempre bravo. Scusa, ma due belle fette di pane, la mozzarella ed un filo d'olio non bastavano per una colazione supergolosa?

tartablu ha detto...

Sono una Utonta, che se non ci fossero i CD autoinstallanti userebbe ancora la macchina da scrivere, lo so ed hai ragione... adesso chiedo aiuto ed imparo a gestire questa cosa futuristica che e' il mio blog. :-)
Grazie x essere passato e x condividere le tue ricette in modo cosi' bello.
:-)
Ciao
Tartablu

loste ha detto...

@morrigan: cafone! cafone!
@pamela?!: grazie per i complimenti e buona lettura.
@maurice: ma si, sicuramente la mozzarella e i pomodori sarebbero stati più che sufficienti, ma volevo caprire l'abbinamento fatto da Maruzzella, e ti dirò non era per niente male, è da approfondire. Stammi bene Red.
@Tartablu: breva! E prego ;)

Loste