29 ottobre 2006

Amaaa...Ama...Ma te come la fai ?

"Io, faccio sciogliere dei "petali" di cipolla..."
"E no, la cipolla non ci va"
"... in poco olio buono e guanciale fatto a striscioline."
"No il guanciale deve essere fatto a mattoncini"
"Lascio andare fintanto che il guanciale diventa croccante..."
"Il guanciale deve prender colore non deve essere croccante."
"...e la cipolla non si sia appassita. Poi sfumo il tutto con una buona grappa morbida."
"Nooo si deve usare il vino!"
"Lascio evaporare. Aggiungo i pomodori pelati o freschi privati di semi e bucce..."
"Prima devi togliere la pancetta"
"... e li lascio cuocere per due minuti due, a fuoco vivace"
"Ecco ora, dovresti rimettere la pancetta."
"Lesso la pasta, a me piace usare un mezza manica di Garofalo..."
"Ecco anche qui sbagli, si devono usare gli spaghetti."
"... a volte addirittura uso un fusillo lungo bucato di Gragnano."
"Fusilli ? Per carità."
"Scolo la pasta e la salto nella padella con il sugo. Spengo il fuoco e spolvero con parmigiano di almeno 36 mesi."
"No, nooo il pecorino ci devi mettere."
"Impiatto e metto un filo appena di olio buono a crudo."
"Ma il peperoncino non ce lo metti ?"
"Se piace, ancora una spolverata di parmigiano."


"....... Scusa ma perchè a me l'hai data in bianco con l'olio ?"
"Mi era sembrato di capire, che la mia Amatriciana non ti piacesse !"



2 commenti:

Gatadaplar ha detto...

:*DDD

bella fregatura a criticare eh?!!! ^___^

La mia prima amatriciana l'ho fatta due anni fa in occasione del compleanno del Compare, con passata di pomodoro casalinga regalataci dai ragazzi che abitavano sopra di noi, un solo mese prima del loro definitivo ritorno in terra abruzzese... e la ricetta me la passò proprio la mamma di lei!

Un successo assoluto! ^_____^
Baci!

Evelyn ha detto...

fantastica....